Contatti azienda: e-mail info@rossolimone.com
tel.+39.0439026100 +39.3332678570



Condom istruzioni per l'uso
Stavo leggendo un manuale di sopravvivenza e nell’elenco del kit di emergenza l’ultimo “essenziale” annoverato è un preservativo. Un sorriso è spontaneo: chi avrebbe mai pensato che, in caso di necessità, è un ottimo contenitore, resistente per più di un litro d’acqua?
Ecco, allora io vi dico: non uscite mai senza, anzi portatevene dietro due, perché può essere una giornata fortunata, da vivere a pieno!

Che cos’è?
Il preservativo è una sottile guaina che va posizionato sul pene in erezione prima del rapporto sessuale penetrativo. Rappresenta l’unico, il più naturale, il più efficace e il più sicuro presidio per evitare di contrarre un’infezione a trasmissione sessuale (IST) e quella di avere una gravidanza indesiderata. Tuttavia, ricordo che alcune infezioni sessuali vengono trasmesse anche attraverso il petting e il contatto con la pelle. Quindi, non sottovalutate mai sintomi quali prurito o bruciore nella zona genitale e consulta immediatamente un medico o rivolgiti a un centro di consulenza specialistico.

Inoltre, prima di capire come si usa un profilattico si devono tenere presenti diversi aspetti:
• riflettere sui vantaggi che implica
• scegliere in maniera consapevole di usarlo
• occorre decidere di acquistarlo
• deve essere conservato bene
• bisogna ricordarsi di portarlo con sé
• bisogna saperlo proporre al momento giusto
• non preoccuparsi del giudizio dei partners: l’uso del condom è un atto di responsabilità e di amore verso se stessi e gli altri. E qui mi rivolgo soprattutto alle donne: non vergognatevi di avere in borsa dei condoms con il timore di essere additate come“facili”. Imparate ad usarli e ad inventare dei giochi erotici per posizionarli nella maniera corretta: sarete previdenti, sveglie e preparate!

L'uso dei preservativi è una questione di esercizio. Se manca l'esperienza meglio procurarsene una confezione ed esercitarsi un po' da soli. Dopo due o tre tentativi, diventerà più naturale e facile. Lo stesso vale per trovare il modello che ti piace di più e “indossi” meglio: usarlo durante la masturbazione ti consentirà di abituarti alle sensazioni e al presidio stesso.

Successivamente, non importa poi se non sai il nome della persona con cui scegli di fare sesso, oppure se il viso non ti è noto, se è dello stesso sesso oppure no, se è solo per una notte o se vi incontrate regolarmente, se è impegnato in una relazione stabile, se è sieropositivo o sieronegativo, l’unico dettaglio che ti deve interessare è RISPETTARE LE REGOLE DEL SESSO SICURO. Il divertimento è fondamentale tanto quanto la salute!

Puoi comprare i preservativi anche se sei minorenne?
Certo. Inoltre se un ostacolo ad acquistarli può essere il prezzo, ti consiglio di prenotare in gruppo i pacchi da 100, dove c’è un grosso risparmio per poi dividerli. ( Sico Color e Fair Squared)

Dove puoi comprare i preservativi?
In farmacia, nei supermercati. È possibile comprarli anche nei distributori posti in luoghi aperti, verificando che ci sia scritto che è garantita una temperatura costante. Ma se preferisci la comodità di casa tua, dopo il consulto di una persona preparata, puoi sfruttare un referente Rosso Limone.

Come fare a capire se il preservativo è sicuro?
• Controlla sempre che ci sia il marchio CE. Significa che i preservativi sono stati testati e approvati.
• Controlla poi sempre la data di scadenza: se sono scaduti, sono molto asciutti, a rischio maggiore di lacerazione.
• Assicurati sempre che la confezione sia integra e poni attenzione a denti, unghie e gioielli
• Conservalo dove non sia sottoposto a sbalzi di temperatura

Ci sono molti tipi di condom: qual è meglio per me?
In commercio ne esistono davvero di ogni colore (Billy Boy e Sico Color) e modello, il tutto per consentire a ciascuno di fare la scelta più idonea alle proprie esigenze e rendere anche più divertente e giocoso (Glowing Condoms) l’utilizzo di questo presidio. È meglio provarne diversi per scegliere quello più adatto a te e alla persona con cui fai sesso.

Ogni modello risponde poi a possibili scuse di non utilizzo:
• diminuisce la sensibilità ? esistono modelli ultra sottili (Fair Squared Ultra Thin, Skyn Intense Feel e Wingman)
• rovina l’attimo ed è scomodo da mettere ? esistono diverse possibilità di gioco per il posizionamento, inoltre esistono modelli che si indossano con una mano in meno di due secondi (Wingman)
• allergia nota al lattice ? in commercio ci sono modelli in Sensopren (Skyn)
• il lubrificante mi da fastidio ? esistono modelli dry (Fair Squared Sensitive Dry)
• stringe ? esistono modelli sagomati con la parte superiore più larga (Tornado) o modelli XXL (Durex Extra XXL e XXL Rossi 100)
• non li uso per scelte etiche: ci sono marche dal commercio equo dove una parte del ricavato della vendita viene usato per offrire migliori condizioni di vita e di lavoro dei lavoratori e delle loro famiglie (Fair Squared). Inoltre la maggior parte delle marche sono ormai certificate dalla Vegan Society.
• non tollero l’odore caratteristico della gomma ? scegli i prodotti inodori (Fair Squared e Wingman) o scegli di utilizzare lubrificanti all’acqua aromatizzati (Linea Lubrificanti Rosso Limone)
• uso già altri metodi anticoncenzionali ? il preservativo si può combinare ad altri metodi che prevengono le gravidanze e inoltre è l’unico a proteggere dalle IST

Quale taglia?
Un preservativo della misura giusta consente il piacere in tutta sicurezza. Se invece è troppo piccolo si rompe facilmente, se è troppo grande si sfila. In questi casi non offre più nessuna protezione. Di conseguenza, i preservativi non dovrebbero essere né troppo stretti né troppo larghi e nemmeno troppo lunghi o troppo corti. Un preservativo della misura giusta copre l’intero pene eretto, e non fa pieghe e può essere srotolato facilmente con il pollice e l’indice.
Misura il pene eretto con un metro a nastro flessibile sulla parte superiore dalla base alla punta. Misura quindi la circonferenza, che è cruciale per le dimensioni corrette.

Posso tenere i preservativi nel portafoglio?
No! I preservativi una volta tolti dalla scatola originale devono essere trasportati in una scatolina di metallo o plastica dura. Esistono delle scatole "speciali" per due o tre preservativi, che si possono tenere in tasca o nella borsa, in vista di uscire (puoi usare anche le scatoline delle caramelle per maggiore discrezione: fai attenzione a non fare poi confusione!).

Cosa può andare storto?
•Il preservativo può rompersi perché danneggiato o perché non era stato conservato bene oppure non era stato posizionato correttamente. Te ne accorgi, perché quando si lacera, si strappa tutto: è rarissimo che abbia solo un “buchino”.
•Il preservativo potrebbe sfilarsi o rimanere nell’orifizio. Può succedere se aspetti troppo ad uscire e il pene ha perso l’erezione. Il condom si rimuove facilmente, ma fai attenzione a non far uscire lo sperma, poiché verrebbe meno la protezione.

Se succede, cosa posso fare?
•sia nel sospetto di una possibile trasmissione di una IST o di una possibile fecondazione, rivolgiti al pronto soccorso più vicino o ad un centro specialistico entro le 72 ore successive al rapporto. Qualsiasi intervento è più efficace quanto prima viene assunto.

Come si usa?
• Portalo sempre con te: nonostante sia venduto ovunque, non lo si trova mai quando serve!
• Non conservarlo vicino ad oggetti taglienti e fonti di calore (portafoglio, cruscotto dell’auto).
• Aprilo, strappando attentamente l'involucro senza danneggiare il condom. Tutte le confezioni hanno l’invito, ma se nell’agitazione non lo trovi, un trucco utile è abbassare il preservativo con due dita nella confezione originale e strappare al di sopra delle dita.
• Il profilattico si srotola solo in un senso. Se dovesse essere che viene posizionato alla rovescia (te ne accorgi perché non va avanti), sostituiscilo: girarlo non è una manovra considerata “safe”.
• Non srotolare completamente il profilattico prima dell'uso.
• Controlla che la punta sia rivolta verso l'alto.
• Stringi la punta del profilattico, in modo da liberare l'aria contenuta e creare lo spazio per raccogliere lo sperma. Un eventuale eccesso di aria contenuta potrebbe aumentare il rischio di rottura del profilattico.
• Srotola il profilattico fino a completa copertura del pene. Se il profilattico sembra sfilarsi o essere troppo teso, fermati e controllalo.
• Non utilizzare prodotti a base d'olio e contenenti grassi, quali vaselina, oli per massaggi o lozioni per il corpo, perché rendono il preservativo permeabile e fragile, compromettendone la sicurezza.
• Utilizza solo lubrificanti compatibili con i profilattici. Ti suggerisco di scegliere i lubrificanti all’acqua (Linea Lubrificanti Rosso Limone), che, diminuendo l'attrito tra le mucose e il preservativo, riducono il rischio di lesioni, impediscono al profilattico di rompersi e sono sicuri all’ingestione e con i toys di ogni genere. Un consiglio in più: una goccia di lubrificante sul glande può aumentare il piacere. Prova, ma fai in modo che il resto del pene rimanga asciutto.
• Dopo il rapporto, estrai lentamente il pene, ancora in erezione, trattenendo il profilattico dalla base per evitare fuoriuscite di liquido seminale. Orienta il pene verso il basso e sfila il profilattico con attenzione.
• Chiudi l'estremità del profilattico, annodandolo, avvolgilo in un fazzoletto di carta e smaltiscilo in un apposito contenitore di rifiuti. Non gettarlo nel wc o per strada, poiché i condom non sono costituiti da materiale biodegradabile: rispetta anche l’ambiente che ha accolto il tuo momento di amore.

Infine, ricordati:
• non iniziare un rapporto senza il preservativo
• il preservativo va messo sempre prima della penetrazione
• i preservativi sono usa e getta e non puoi riutilizzarli: li usi una volta sola e con solo una persona per volta
• se cambi orifizio (vagina, ano, cavo orale), sostituisci il condom, per evitare infezioni crociate
• usa un solo preservativo alla volta e non sovrapporli: non garantiscono più sicurezza
• considera l’utilizzo del condom anche per i sex toys.

Ora solo una battuta finale, che è anche uno piacevole invito: FALLO, PROTETTO!

scritto da Roberta referente RossoLimone

N.B.- In questo articolo abbiamo parlato di preservativo maschile e dei suoi vantaggi. Non manco di ricordare che esiste anche il preservativo femminile (Femidon) e l'OralSafe da utilizzare per i rapporti orali. Anche questi prodotti li trovi in catalogo. Per ulteriori informazioni contatta la referente a te più vicina/o
Oppure scrivi a info@rossolimone.com
Pubblicato il 04 luglio 2017 nella categoria
Articoli Gallery Lavora con noi Presentazione Catalogo Recensioni Video Press

Rosso Limone s.r.l, Via Cede 2, Cesiomaggiore (BL) 32030, P.IVA: 01128480256