Contatti azienda: e-mail info@rossolimone.com
tel.+39.0439026100 +39.3332678570



Dove gode l’uomo?
Anche l’uomo ha la clitoride! Buffo a pensarlo, eppure è così! 
Non si è mai saputo in giro, perché gli uomini non hanno creato un movimento femminista negli anni ‘60, eppure ce l’hanno e dà loro molto piacere.

Sotto le “chiappette” del glande c’è un’area grande come una moneta, esattamente dove sta il Frenulo (quel simpatico filetto che collega il glande all’asta del Pene), questo è il centro del piacere massimo esterno del Maschio. Devi solo imparare a stimolarlo adeguatamente. È una zona molto delicata, esattamente come la Clitoride femminile, e dona tanto piacere se stimolata con le mani, ben lubrificate, o con la lingua, durante il sesso orale. Non ultimo, l’uomo riceve molto piacere se questo punto viene stimolato con dei giocattoli vibranti (ad esempio questo).

Ma l’uomo possiede anche un punto di piacere interno. Di questo se ne è parlato ancora meno! Si chiama Punto L, è stato scoperto da una ricercatrice Italiana Leslie Leonelli (ne parla anche Jacopo Fo ne "La Scopata Galattica")
Ora cercherò di spiegarti dove si trova. Immagina un Pene. Sappi che non è un elemento a sé, è proprio attaccato al suo proprietario. Se guardi bene dove il Pene si attacca al Maschio, noterai che non finisce, anzi continua per un gran pezzo dietro i testicoli, se tocchi tra i testicoli e l’ano, scoprirai che c’è ancora Pene, questa parte si chiama la Radice del Pene. Scoprirai di aver fatto centro, dalle reazioni del possessore del Pene, non ti preoccupare, non puoi sbagliarti!

La natura ha messo proprio nella radice del pene questo punto L, sembra assurdo come luogo per nascondere un punto di massimo godimento, invece un motivo c’è. Le donne sono state create con una forte muscolatura Vaginale, che serve anche ad aspirare lo sperma durante le contrazioni dell’orgasmo, così da far salire a razzo gli spermatozoi verso l’ovulo da fecondare. Questa aspirazione si trasmette attraverso l’uretra, fino alla radice del Pene, stimolando proprio il Punto L. Purtroppo, molte donne non allenano la loro muscolatura Vaginale (vedi qui e qui alcuni consigli), perdendo quindi la capacità di stimolare il Punto L dell’Uomo. È possibile trovare altre strade, magari stimolandolo con carezze profonde nel perineo maschile, oppure dall’interno, attraverso l’ano. Ma credimi, la maniera più piacevole per entrambe i componenti della coppia è rafforzare la muscolatura Vaginale, con le Palline della Geisha e poi usare quello che madre Natura ti ha donato, per portare in paradiso l'Uomo.
Dedicare al Maschio una serata, senza pretendere nulla in cambio, coccolarlo, sperimenta su di lui. Prova ad usare nuove tecniche e nuovi oggetti (una piuma andrà benissimo per cominciare) per stimolare questa parte maschile tanto trascurata. Scalda le mani, ungile con un lubrificante e lascia andare la fantasia, lui di certo non si negherà alle carezze.

Entrare in contatto con il corpo dell'altro anche fruttando i punti del piacere amplifica la relazione, la completa.

Apri la mente e fallo sognare!

Approfondisci questo argomento e molto, molto altro organizzando un percorso con la o il referente più vicino a te, oppure scrivi a info@rossolimone.com
Pubblicato il 18 luglio 2016 nella categoria
Articoli Gallery Lavora con noi Presentazione Catalogo Recensioni Video Press

Rosso Limone s.r.l, Via Cede 2, Cesiomaggiore (BL) 32030, P.IVA: 01128480256