Contatti azienda: e-mail info@rossolimone.com
tel.+39.0439026100 +39.3332678570



Il potere del Pavimento Pelvico
Il pavimento pelvico è un insieme di muscoli che possiamo immaginare come un’amaca posta in una zona molto delicata, precisamente quella zona che poggia sulla sella di una bicicletta.

Questa amaca ha delle funzioni davvero interessanti e importanti sia per le donne che per gli uomini.

La prima è sostenere, sostiene il peso del bambino quando una donna è incinta e sostiene il peso delle nostre viscere contrastando la forza di gravità.

La seconda è lasciar passare e trattenere. Grazie ad esso possiamo trattenere le urine, le feci e i gas fino a quando non troviamo un posto adeguato per lasciar andare, ma non solo, il perineo, nella donna, permette la dilatazione e il parto.

La terza è energetica. In questa zona risiedono energie creative (1 Chakra) molto potenti che se vengono risvegliate a livello fisico si rispecchiano in un miglioramento dell’autostima, della postura e della propria autodeterminazione.

La quarta è “emotiva”. Questa complessa muscolatura è composta da fibre muscolari volontarie (striate) e fibre muscolari involontarie (lisce) intrecciate tra loro. La parte involontaria ci comunica nostri stati d’animo anche profondi, non evidenti alla nostra coscienza.

Le nostre emozioni si manifestano sul tutto il nostro corpo, la muscolatura involontaria presente in moltissimi organi (l’intestino, il cuore, il perineo sono degli esempi) è “gestita” dal nostro sistema nervoso autonomo.
Il sistema nervoso autonomo è diviso in due: sistema nervoso simpatico e parasimpatico.
Per farla molto semplice il sistema nervoso parasimpatico è quello della digestione, del sonno, del piacere quindi del rilassamento.
Il sistema nervoso simpatico è quello della fuga, della paura, dell’ansia, dell’orgasmo quindi della contrazione potente. Quando è prevalente il simpatico lo si può notare da una digestione non buona, da palpitazioni al cuore e da un perineo contratto (ad esempio).
È quindi molto importante che i sistemi nervosi, entrambi con una grande rilevanza nel nostro agire e nell’espressione delle nostre emozioni, siano in equilibrio.

Grazie alla parte di muscoli volontari del perineo possiamo decidere di trattenere, possiamo allenarlo e quindi tonificarlo migliorando le sue funzioni. Se il perineo è poco o per niente consapevole e rilassato si va incontro a problematiche piuttosto fastidiose, ad esempio incontinenza urinaria (sia negli uomini che nelle donne), prolassi dell’utero, della vescica e del retto (per prolasso si intende la caduta di un organo al di fuori del corpo perché la muscolatura non è più in grado di trattenerli al loro posto a causa del forte rilassamento delle fibre muscolari e dei tendini).
Per questo è estremamente importante che sia tonico sia negli uomini che nelle donne.

La parte di muscolatura involontaria permette ad esempio:
-il parto: durante il parto avvengono delle particolari contrazioni involontarie che, creando una sorta di massaggio attorno alla testa e al corpo del bambino, fanno sì che il nascituro venga al mondo.
-l’eccitazione e il suo mantenimento: durante la fase di eccitazione la muscolatura deve essere rilassata (essendo noi stessi rilassati) per permettere al sangue di fluire ai corpi cavernosi maschili o femminili, una volta avviata l’eccitazione la muscolatura farà in modo che al momento giusto si contragga per mantenere l’eccitazione.
-gli orgasmi: nel momento di massimo piacere la muscolatura crea delle contrazioni involontarie che si riflettono sulle pareti vaginali e con l’eiaculazione maschile.

Più consapevole è la nostra muscolatura più saremo in grado di capire/percepire se è contratta o rilassata.

Credo tu ti stia chiedendo come fare a far sì che la tua muscolatura sia consapevole e tonica, giusto?
Per le donne ci sono diversi modi tra cui:
-gli esercizi di Kegel per i quali ti consiglio di rivolgerti ad un/a specialista (fisioterapista specializzato/a nel perineo, ostetrica), questi devono essere fatti in modo corretto, non essendo noi abituati a muovere questi muscoli corri il rischio di muovere quelli sbagliati non avendo i risultati sperati.
-Il Kegel Set, facile da usare, permette un allenamento passivo graduale con un ottimo risultato anche di consapevolezza (clicca per approfondire).
In caso di ipertono del perineo (muscolatura estremamente contratta in modo involontario che crea dolori e problematiche a livello pelvico) si deve sempre rivolgersi ad uno specialista della riabilitazione perineale.

Per gli uomini ci sono vari modi tra cui:
-effettuare dei veri e propri sollevamenti. Con il pene non del tutto in erezione potrai (sia da sdraiato che in piedi) sollevare il pene contraendo i muscoli perineali, dovrai far attenzione ad aver le gambe e i glutei completamente rilassati. Una volta imparato bene a far questo esercizio potrai renderlo più intenso aggiungendo un po’ di peso ad esempio con un panno o un piccolo asciugamano.
-il JNaja è un anello rivoluzionario, basta indossarlo per un tempo che può essere aumentato in modo graduale (prima settimana 5/10 minuti, settimana successiva altri 5 minuti e così via fino ad arrivare ad un massimo di 1 ora). L’anello è molto rigido (da non usare in erezione e mentre si dorme) ma la sua forma ergonomica lo rende confortevole, ha una piccola sporgenza che, indossandolo in movimento, crea un massaggio portando attenzione al perineo creando consapevolezza della zona. Il suo utilizzo dona una splendida sensazione di potenza migliorando l’autostima e la sessualità sia in sensibilità, tempistiche che di controllo.

Il perineo è una zona dall’estrema importanza, la sua cura e consapevolezza si riflette nel nostro benessere spico-fisico a 360° nella vita di tutti i giorni e nei momenti di massima espressione di noi stessi come, ad esempio, nella sessualità.

Approfondisci questo argomento tanto importante organizzando un percorso con la o il referente più vicino a te, oppure scrivi a info@rossolimone.com
Pubblicato il 12 luglio 2016 nella categoria
Articoli Gallery Lavora con noi Presentazione Catalogo Recensioni Video Press

Rosso Limone s.r.l, Via Cede 2, Cesiomaggiore (BL) 32030, P.IVA: 01128480256