Contatti azienda: e-mail info@rossolimone.com
tel.+39.0439026100 +39.3332678570



Sei lunatica !!!.....si certo, sono figlia della Luna
Sono figlia della luna e vivo la sua ciclicità; anch'io sono ciclica, la sento, la vivo e sono in armonia con le sue fasi.
Avete mai provato a seguire le fasi lunari?
Io sì, seguo il mio ciclo mestruale in relazione alla luna, i miei umori, la mia sensualità e la mia carica erotica; ed è pazzesco quanto tutto questo sia ciclico!
Scoprire che i giorni in cui sei più forte o meno energica, triste o felice hanno una relazione con la nostra Madre Luna, ti da un senso di accettazione della tua natura; da questo ne segue il mio motto: ci sono giorni per fare e giorni per non fare!
Tutto qui…se un giorno non ho voglia di cucinare, stirare o iniziare un lavoro impegnativo semplicemente mi rispetto, è un giorno per non fare!
E quando poi è un giorno per fare sono così carica e potente che faccio per 3!

Ma come si fa ad entrare in connessione con la luna?
Basta guardarla, respirarla, conoscere le sue fasi e dedicarle alcuni rituali...io ho i miei segreti, che non sono solo i miei, sono rituali che negli anni ho rubato a varie culture e tradizioni facendoli miei e oggi voglio condividerli con voi.

Partiamo dalla luna piena di Novembre che sta per arrivare, quest'anno è il 25 alle 23.11, è la più magnetica, carica di bellezza femminile.
La sera di plenilunio mettete in un contenitore (non metallico) dell'acqua e lasciatela tutta la notte a guardare la luna, anche se piove o ci sono le nuvole la luna c'è comunque.
Svegliatevi prima dell'alba e lavatevi il viso con quell'acqua sarete magnetiche e luminose come la Luna e il vostro volto supererà in attrazione tutti gli altri (cultura andina dei curanderos Peruviani).
L'acqua avanzata io la imbottiglio e la uso durante l'anno come tonico, imbevendo dei dischetti di cotone e quando lo faccio ringrazio la luna per aver condiviso la sua bellezza.

Sempre della cultura andina è la respirazione lunare che si può fare durante tutti i pleniluni; guardate la luna piena con gli occhi spalancati, chiudete la narice sinistra e inspirate e poi chiudete gli occhi ed espirate tappando la narice destra fatelo per qualche minuto, questo vi darà una maggiore capacità intuitiva.

Potete anche alimentarvi con i cibi lunari, che avrete lasciato fuori durante le notti di luna piena.
E non si può dimenticare che la luna piena e anche la notte delle streghe, e gli Esbat i loro rituali!
Per le streghe questa di novembre è chiamata “luna della neve”, il caldo e la luce sono ormai in declino, è il momento migliore per portare a termine i progetti e chiudere le questioni in sospeso.

Le streghe si vestono di nero, porpora o blu scuro, bruciano incensi di artemisia, mangiano biscotti allo zenzero, bevono vino rosso caldo e danzano specchiandosi nella luna.
Che voi siate streghe, sacerdotesse o donne del 2015 specchiatevi nella luna, che quando è piena offre visibile tutta la sua gloria di Madre, e godete dei suoi effetti benefici!
Se avete voglia di condividere i vostri rituali commentate qui sotto l'articolo, per me è sempre un piacere dedicare coccole a me stessa e alla Madre Luna.

Polvere di Luna a tutte
Mary referente per RossoLimone a Vittorio Veneto

Se vuoi sapere di più sulla ciclicità della donna, ti consigliamo di contattare la referente o il referente più vicino a te, oppure scrivere a info@rossolimone.com
Pubblicato il 24 novembre 2015 nella categoria
Articoli Gallery Lavora con noi Presentazione Catalogo Recensioni Video Press

Rosso Limone s.r.l, Via Cede 2, Cesiomaggiore (BL) 32030, P.IVA: 01128480256