Contatti azienda: e-mail info@rossolimone.com
tel.+39.0439026100 +39.3332678570



Scopritevi per danzare…danzate per scoprirvi
Conoscere il proprio corpo, adornarlo e coccolarlo, aumenta l’autostima, la consapevolezza e quindi il benessere generale della persona. Quando stai bene, tutto il mondo sarà felice con te!
Jessica ci parla di danza del ventre come mezzo per ottenere benessere e felicità.
Buona lettura

La danza del ventre o, all’inglese Belly dance, spopolata in numerosi paesi e contaminata da nuovi passi e ritmi, è una delle danze più sacre e antiche femminili che porta alla riscoperta dell’essere donna.

La danza orientale infatti, ha origini molto lontane, legate alla terra, a culti religiosi e riti propiziatori. Era una danza eseguita da donne e donata ad altre donne, che elogiava la femminilità e la fertilità durante vari momenti della vita: nel matrimonio per augurare ai novelli sposi ricchezza e gioia, durante il parto per sostenere la genitrice e accogliere il nascituro, nelle attività agricole perché il raccolto potesse essere abbondante.

Con il tempo, questa disciplina, è stata adottata da innumerevoli paesi e culture, portando sempre più donne ad incuriosirsi, a scoprirla e a praticarla, attingendone armonia, divertimento e spensieratezza.

I movimenti di questo ballo aiutano a conoscere parti del corpo femminile, dimenticate o trascurate. Le braccia si trasformano in rami alimentati dal vento, le spalle e il petto si aprono come dovessero emettere luce, la pancia, il bacino e i fianchi vengono cullati come onde del mare, richiamano la forma del cerchio e quindi della luna ma anche di un 8 simbolo dell'infinito, le gambe e i piedi diventano forti radici radicate alla terra, capaci allo stesso tempo di muoversi al ritmo delle percussioni.
Grazie a queste movenze, in particolare a quelle che interessano la zona lombare e del bacino si possono scoprire anche i muscoli più nascosti e interni come quelli del pavimento pelvico, indispensabili per il sostegno dell’utero, della vescica, dell’uretra e dell’intestino. Conoscere questi importantissimi muscoli permette acquisire più consapevolezza del nostro corpo, per iniziare a prendersene cura e dedicargli le meritate attenzioni. Muoversi a piedi scalzi, inoltre, aiuta a capire come distribuire il proprio peso, dona maggiore equilibrio e stabilità, e permette di migliorare la circolazione sanguinea.

Oltre al corpo, la danza del ventre regala magici benefici anche alla mente.

Prima di lasciarsi andare al ritmo della musica, le donne possono dedicare del tempo ad acconciare i capelli, truccare gli occhi per farli risplendere e a lucidare le labbra, corpo e mani vengono abbelliti da polvere luccicante, brillantini colorati, collane, non solo per il collo ma anche catenine per la pancia, e bracciali. Per completare il tutto poi, scelgono il vestito più colorato o con il quale più si sentono a proprio agio, si possono indossare dei top e anche dei copri spalla se non si vuol esser troppo svestite, si può esibire la propria pancia o tenerla parzialmente nascosta, si possono usare pantaloni, gonne ampie o a sirena, con o senza spacco ma anche lunghe ed ampie tuniche, oltre che a cinture ricche di medagliette e sonagli che scandiscono il tempo ad ogni mossa. Questa danza diventa un pretesto per prendersi del tempo e far esaltare tutte quelle parti del corpo di cui noi donne spesso ci lamentiamo. Pancia coi rotolini o addominali a fior di pelle, fianchi abbondanti o ossa minute, in questa danza non hanno importanza, ciò che conta è esibire tutto ciò divertendosi.

Danzare insegna a far pace con il proprio femminile, ad amare e accettare il proprio corpo e apprezzarsi.

La danza orientale, come accennato all’inizio, viene eseguita tra donne. Il fatto di creare gruppo permette di creare anche un legame particolare, in cui, anche senza parlare, ci si esprime e si lasciano andare ogni tipo di emozione. Diventa momento di condivisione in cui potersi confrontare e sostenere, soprattutto in particolari fasi della vita quali la pubertà, la gravidanza, la menopausa…perché ballare non ha limiti di età.

Sperimentare nuove sensazioni attraverso nuovi movimenti col proprio corpo permette di aumentare la propri autostima e al di fuori dell’ambito danza, nell’ambiente di tutti i giorni, col tempo, si arriva a sentirsi più sicure e a proprio agio. Oltre ad un beneficio personale, i primi ad accorgersi di questi cambiamenti saranno le persone che vi circondano e in particolare, il vostro partner perché il “il piacersi per piacere” avrà interessanti ripercussioni all’interno della vita di coppia.

Senza saperlo, ogni donna, è una sinuosa ballerina. Dobbiamo solo ritrovarla e farla danzare.

Jessica RossoLimone Pordenone

La seduzione è uno dei tantissimi e bellissimi argomenti che si possono trattare in un percorso RossoLimone, contatta la referente più vicina a te, oppure scrivi a info@rossolimone.com per organizzare il tuo percorso.
Pubblicato il 02 ottobre 2015 nella categoria
Articoli Gallery Lavora con noi Presentazione Catalogo Recensioni Video Press

Rosso Limone s.r.l, Via Cede 2, Cesiomaggiore (BL) 32030, P.IVA: 01128480256